Catania: caso Raciti, nessuna revisione del processo

“Non esistono i presupposti per avanzare richiesta di revisione del processo”. È quanto afferma la procura generale di Catania che ha rigettato la richiesta della difesa di Antonino Speziale, uno dei due ultras catanesi condannato per omicidio preterintenzionale. All’uscita dello stadio Massimino, dopo il derby Catania-Palermo, il 2 febbraio 2007, Speziale e un altro ragazzo hanno provocato la morte dell’ispettore capo di polizia Filippo Raciti.

Una uguale richiesta di revisione è pendente alla corte d’Appello di Messina.

 

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi