Messina: un caso di sospetta tubercolosi in carcere

Caso di sospetta tubercolosi nel carcere di Messina. Un detenuto è stato ricoverato con urgenza all’ospedale Papardo. A renderlo noto è il segretario aggiunto dell’Osapp, Mimmo Nicotra. La direzione dell’istituto ha isolato per motivi precauzionali tutti gli altri detenuti che hanno lavorato negli stessi ambienti carcerari o che hanno diviso spazi comuni e ha avviato la necessaria profilassi di vaccinazione rivolta anche al personale di polizia penitenziaria.

 

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi