Trapani e Favignana: arriva l’Artic Sunrise di Greenpeace

Il suo arrivo è previsto il 25 aprile. La storica rompighiaccio di Greenpeace l’”Artic Sunrise” tra il 25 e il 27 aprile prossimi farà sosta a Trapani e Favignana.

La nave, salpata il 18 marzo dal porto di Costanza in Romania, toccherà 9 stati europei nel tour “Sostieni chi pesca sostenibile”, un’iniziativa a sostegno dei pescatori artigianali d’Europa e d’Italia.

Già la scorsa estate l’associazione internazionale era stata in Sicilia per una campagna contro le trivelle in mare chiamata “U mari nun si spirtusa”. Questa volta Greenpeace ha deciso di sostenere i pescatori artigianali penalizzati dalle politiche comunitarie. “Per troppo tempo – scrive Greenpeace – con i soldi dei contribuenti europei le politiche della pesca hanno favorito le flotte più grandi e potenti che pescano in modo distruttivo, con il risultato che più del 60% per cento degli stock ittici dei mari dell’Europa è oggi sovrasfruttato. Allo stesso tempo i pescatori artigianali, che da generazioni utilizzano metodi responsabili e a basso impatto, rischiano di perdere il loro lavoro e il loro stile di vita. Stanno scomparendo colpiti dalla crisi delle risorse che nel Mediterraneo sono allo stremo con oltre il 95% per cento delle popolazioni in stato di pesca eccessiva”.

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi