Palermo: omicidio Urso, forse la svolta

Sembrano essere arrivate a una svolta le indagini dei Carabinieri di Palermo sull’omicidio di Vincenzo Urso, l’imprenditore assassinato ad Altavilla Milicia il 25 ottobre del 2009. Ci sarebbe un video che incastra i killer.

Le immagini sono state inviate al Ris di Messina per scoprire ulteriori dettagli e riuscire a risalire all’identità degli assassini. Dentro l’auto utilizzata dai sicari il Ris ha trovato i guanti in lattice, un mozzicone di sigaretta e un’impronta digitale che non appartiene al legittimo proprietario dell’auto.

Sospettato del delitto è l’ex suocero della vittima, Francesco Lombardo, arrestato lo scorso ottobre  per estorsione a un ristoratore di Altavilla Milicia.

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi