Leonforte (En): ruba i gioielli della madre per comprare la droga, denunciato minorenne

Due minori sono stati denunciati dagli agenti del commissariato di Leonforte, in provincia di Enna, per spaccio di sostanze stupefacenti e appropriazione indebita. Denunciati anche due maggiorenni per ricettazione. Recuperata dagli agenti anche una collana d’oro venduta per acquistare la droga. Sospesa la licenza commerciale a P.S., deputato alla compravendita di oro di Enna, per violazione delle disposizioni di legge.

La collana era stata rubata dal figlio di una coppia che aveva sporto denuncia. Lo scopo era quello di rivendere i gioielli al negozio di Enna per recuperare i soldi spesi per l’acquisto di droga. La collana è stata trovata nel negozio, senza una regolare documentazione che ne attestasse la cessione. Il monile è stato riconsegnato alla vittima che lo ha immediatamente riconosciuto come proprio.

Il titolare del negozio è stato denunciato per ricettazione e l’esercizio commerciale resterà chiuso per 5 giorni.

Il ragazzo che ha rubato la collana, ha confessato di aver contratto debiti con uno spacciatore di Leonforte che lo aveva minacciato pesantemente per ottenere i pagamenti. Minacce che avevano spinto il minore a rubare e vendere l’oro dei genitori per poter soddisfare le richieste di denaro. Così un altro minore è stato denunciato per spaccio di droga.

Maria Chiara Ferraù

 

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi