Acireale (Ct): sbatte la testa dopo un incidente e scappa, ritrovato

Dopo due giorni di ricerche è ricomparso il 25enne Alex D’Antoni che la notte tra sabato e domenica, dopo aver avuto un incidente stradale sulla Catania-Messina, ha sbattuto la testa ed è scappato prima che potessero soccorrerlo. Il giovane di Scordia, centro del catanese, è stato ritrovato questo pomeriggio. Ha raggiunto un magazzino per la vendita di agrumi e da lì ha telefonato ai familiari. Il ragazzo, ancora sotto choc, sarà presto interrogato.

D’Antoni nella notte tra sabato e domenica viaggiava sulla propria Fiat 500 con la fidanzata. Stavano per raggiungere Taormina dove avrebbero festeggiato il compleanno della ragazza. Ma uno scontro di striscio con un’auto ha fatto perdere al giovane il controllo dell’auto che si è schiantata violentemente contro lo spartitraffico. D’Antoni ha sbattuto la testa ed è svenuto. La fidanzata ha riportato lievi contusioni. Ripresosi dallo svenimento, mentre i soccorsi caricavano la ragazza su una barella, D’Antoni, sconvolto e sotto choc, ha improvvisamente attraversato la carreggiata autostradale volatilizzandosi nella campagna. Da quel momento, fino a questo pomeriggio, di lui si erano perse le tracce.

 

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi