Caltanissetta: romeni denunciati per furto aggravato

Furto aggravato. È questo il reato per cui sono stati denunciati tre romeni dalla Polizia di Caltanissetta. Si tratta di M.U., 33enne residente a Alcamo, disoccupato; V.B., 50enne romeno senza fissa dimora, disoccupato e N.T., 42 anni romeno disoccupato residente a Alcamo nel trapanese. M.U., oltre che per furto aggravato,  stato denunciato per porto illegale di coltello.

Nel corso di ordinari servizi di controllo del territorio, un equipaggio ha notato una Fiat  Brava su cui viaggiavano tre persone sospette. I tre soggetti sono stati identificati e, poiché si mostravano nervosi e intolleranti al controllo, sono stati perquisiti e così anche il veicolo. Nella tasca anteriore sinistra dello sportello dell’auto, guidata da M.U.,  stato trovato un coltello a serramanico.

Nel portabagagli dell’auto sono state trovate 15 forme di formaggio, un barattolo in vetro di cetriolini, due lattine di Red Bull e due confezione di cioccolato. Nessuno dei tre romeni ha saputo giustificare la provenienza del formaggio e non ha esibito alcun documento fiscale che ne attestasse l’acquisto. Nell’auto è stato trovato anche un navigatore satellitare dove erano impostati come destinazioni, gli indirizzi di vari supermercati di Caltanissetta.

Da successive indagini è stato accertato che tre forme di Parmigiano erano state rubate al Carrefour in via Salvo d’Acquisto e 12 forme di Grana Padano dal supermercato MD di via Pietro Leone.

 

Maria Chiara Ferraù

 

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi