Maletto (Ct): impiegati comunali assenteisti, 14 avvisi di garanzia

Timbravano il cartellino al Comune e poi andavano via a fare la spesa o a lavorare in campagna. 14 impiegati del Comune di Maletto, centro in provincia di Catania, hanno ricevuto un’informazione di garanzia per truffa aggravata ai danni dell’Ente.

Le indagini sono state condotte dai Carabinieri di Randazzo in collaborazione con la guardia di finanza di Bronte e si riferiscono agli anni 2010-2011. I militari, grazie anche all’ausilio di telecamere, hanno accertato che i 14 indagati, invece di trascorrere le loro giornate al lavoro in ufficio, dopo aver timbrato i cartellini facevano i loro comodi. I controlli delle assenze rilevate hanno evidenziato la mancata registrazione della sospensione dell’orario di lavoro da parte degli impiegati che, dunque, risultavano in servizio nonostante non fossero fisicamente presenti. Una truffa che era favorita da alcuni colleghi che si occupavano di strisciare il badge registrando l’uscita del collega assenteista al termine dell’orario di lavoro, sebbene quest’ultimo non fosse più rientrato.

Maria Chiara Ferraù

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi