Caltanissetta: ritrovati oggetti sacri rubati, un arresto

Nel corso di servizi di controllo del territorio a seguito della rapina perpetrata ai danni di un istituto di credito di Caltanissetta, agenti della squadra mobile hanno trovato degli oggetti sacri: 4 calici, 1 copri lezionario, 4 pissidi, 2 teche e 1 pc portatile per un valore di circa 4 mila euro.

La refurtiva era nascosta in un borsone occultato sotto un albero, tra un groviglio di arbusti, non visibili immediatamente, in una zona tra via Turati e il carcere minorile. Il furto era stato perpetrato ai danni della chiesa di San Paolo nella notte tra il 3 e il 4 marzo scorsi.

In sede di denuncia il prelato ha riferito che ignoti,  nottetempo, dopo avere scassinato una porta di ingresso della chiesa, si erano impossessati oltre che degli già elencati oggetti sacri, del pc portatile anche di una somma di denaro di  circa 50,00 euro in banconote e monete di vario taglio e di altri piccoli monili.

Gli oggetti rinvenuti sono stati restituiti al parroco Ignazio  Carletta.

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi