Sicilia: arriva il ciclone Thomas, ancora massima allerta

E’  ancora allerta meteo in Sicilia dove, come previsto dai meteorologi, è arrivato puntuale il ciclone Thomas. Il maltempo sta investendo il versante orientale dell’isola dove scuole e uffici sono rimasti chiusi per precauzione in diversi comuni fra cui Messina, Catania e Acireale.

Ieri notte un nubifragio si è abbattuto a Mazara del Vallo e Castelvetrano, nel trapanese. Il forte vento di stanotte ha creato qualche disagio, ma non sono stati registrati danni. Disagi da stanotte per i collegamenti con le isole minori. Cancellati i voli dagli aeroporti  di Palermo e Trapani da e verso Pantelleria.

Notte più tranquilla a Palermo dove ieri era stata disposta la pulizia di tutti i tombini e dove non è arrivata la temuta bomba d’acqua.

Nel messinese, scuole chiuse a Messina, Milazzo, Barcellona Pozzo di Gotto, Oliveri e Brolo. Le zone più colpite dai temporali sono quelle di Saponara, Itala e Antillo. Gli esperti prevedono nuovi nubifragi nel corso del pomeriggio.

Maltempo che permarrà sino alle prime ore del mattino di domani. La Protezione Civile raccomanda di non transitare nei pressi di torrenti ed utilizzare l’auto solo in caso di estrema necessità nel caso di fenomeni in corso.

 Maria Chiara Ferraù

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi