Palermo: la Regione patrocinerà il Pride nazionale

La Regione – ha dichiarato il presidente Crocetta – è disponibile a sostenere qualunque iniziativa in favore dei diritti delle persone e darà il patrocinio al Palermo Pride 2013. L’impegno in questa direzione è attestato anche dalle iniziative per il riconoscimenti dei diritti delle persone, dal punto di vista legislativo, all’Assemblea Regionale Siciliana”. E’ quanto è emerso nel corso dell’incontro svoltosi ieri con il coordinamento Palermo Pride, impegnato nella costruzione del Pride nazionale del 2013. L’incontro si è incentrato sulla realizzazione di eventi e di iniziative per arricchire il calendario del Pride, una manifestazione per i diritti civili che, secondo gli organizzatori, richiamerà migliaia di persone e che ha l’obiettivo di raggiungere 100.000 partecipanti alla parata prevista il 22 giugno. Tra questi, turisti provenienti da tutta Europa.

“Questo Pride – ha commentato Titti De Simone, presidente del Coordinamento Pride – è l’occasione per contribuire a scardinare stereotipi ancora vivi e dare della Sicilia l’immagine di una terra accogliente, aperta alle differenze e meta ideale del turismo lgbt. Un posto in cui ognuno può sentirsi pienamente cittadino”.

L’incontro segue di pochi giorni il confronto tra il coordinamento Pride e Martin Schulz, presidente del Parlamento Europeo, che ha manifestato il vivo interesse delle istituzioni europee nei confronti del Pride più a sud d’Europa.

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi