Messina: il rettore condannato a 3 anni per un concorso truccato

Presunto concorso truccato alla facoltà di veterinaria a Messina. Nell’ambito del processo il rettore dell’università peloritana, Francesco Tomasello, è stato condannato a 3 anni e 6 mesi di reclusione. Il magnifico rettore è accusato di tentativo di concussione e per questo era stato sospeso dalle funzioni per due mesi.

Condanne anche a docenti e funzionari dell’università di Messina. Cinque anni e 4 mesi per l’ex preside di veterinaria, Battesimo Macrì.

Nel processo erano coinvolte 25 persone, tra docenti e personale amministrativo dell’ateneo.

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi