Palermo: treni soppressi da e per l’aeroporto

Agitazione dei ferrovieri. Treni soppressi da e per Punta Raisi a Palermo. Come annunciato sono state attivate una serie di iniziative da parte dei sindacati dei trasporti Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti Fast ferrovie e Ugl trasporti.

Si tratta di un’iniziativa di lotta del personale mobile (macchinisti e capitreno) che sfocerà in uno sciopero regionale intorno all’11 marzo, volta a far rispettare le norme del contratto appena stipulato sull’orario di lavoro, sulle pause e i tempi per la preparazione dei mezzi da mettere in circolazione.

Il nuovo contratto ha previsto un aumento dell’orario di lavoro, una diminuzione del riposo settimanale, di quello giornaliero, per consentire recuperi di produttività, per fronteggiare la crisi di risorse per il servizio ai pendolari, per fronteggiare la competizione. Nel frattempo – denunciano i sindacati – nonostante tutto questo, i treni/kilometro continuano a diminuire. “Una situazione non certo più ammissibile ancora per molto tempo. Fare arrivare il personale a fine turno, dopo dieci ore, senza avere previsto una pausa per la fruizione del pasto, costringendo la prestazione a un continuo saliscendi dai treni senza alcuna logica produttiva, senza riguardo per le attività di sicurezza che si svolgono, senza quello sforzo verso la regolarità e la qualità del servizio che tutti inseguiamo e che non può prescindere dalla qualità del lavoro di chi è chiamato a produrla, crea solo danni, alla salute del personale e nessun beneficio per il servizio alle persone che lo utilizzano. E fare tutto questo contravvenendo alle norme contrattuali è davvero troppo!

I Ferrovieri, il Personale Mobile Intendono lavorare per il TRENO, perché serve a cittadini come noi, perché è il nostro lavoro ed è un bene comune. La dirigenza aziendale, sembra solo intenta a razionalizzare risorse anziché metterle a frutto per far muovere i Treni. SCUSATECI ANCORA – conclude il comunicato”.

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi