Enna: ennesimo incidente stradale mortale

Cinque vite spezzate in un mese. È questo il pesantissimo bilancio degli incidenti stradali in Sicilia. Giovani vite spezzate. L’ultima è quella di un ragazzo di 22 anni rimasto coinvolto insieme ad altre 6 persone (tutte ferite) in uno schianto questa notte sull’A19 Palermo-Catania, all’altezza dello svincolo di Enna.

Il giovane viaggiava a bordo di una Peugeot con un’altra persona quando, per cause ancora da accertare, si è scontrato con un’Alfa 147 su cui viaggiavano 5 persone. Sul posto la polizia stradale e gli operatori del 118.

Il 14 febbraio scorso a San Leone, frazione di Agrigento, era morto Armando Giglia, 27 anni, scontratosi con il suo ciclomotore con una Fiat Braco.

Lo stesso giorno, sulla Palermo-Sciacca, all’altezza del bivio di Camporeale, a perdere la vita era stato Gaetano D’Angelo, 36 anni, originario di Enna e residente a Palermo. La sua auto si era scontrata con un tir. E sulla stessa strada, il 12 febbraio, nei pressi del carcere Pagliarelli di Palermo è morto Claudio Sutera, 21enne di Palermo. L’auto su cui viaggiava, anche in questo caso, si è scontrata con un autocarro.

Infine, meno di un mese fa, sullo stesso tratto di strada uno schianto costò la vita a Fiorella Villanova, 29enne originaria di San Giuseppe Jato, centro in provincia di Palermo.

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi