Niscemi (Cl): operazione Rewind, 10 arresti

Dieci esponenti mafiosi di Niscemi e Gela, in provincia di Caltanissetta, sono stati arrestati per un delitto commesso 23 anni fa. Si è conclusa così l’operazione della Polizia denominata “Rewind”. La squadra mobile di Caltanissetta, in collaborazione con il commissariato di Niscemi e con le squadre mobili di Potenza, Parma, Catanzaro, Perugia, Novara, Cuneo e Caserta, ha eseguito le ordinanze emesse dal giudice per le indagini preliminari del tribunale di Catania, Alessandro Ricciardolo, su richiesta della Dda etnea.

Gli arrestati sono ritenuti coinvolti nel delitto di Roberto Bennici e nel tentato omicidio di F.N., avvenuto a Niscemi il 23 ottobre del 1990. I due, ritenuti affiliati alla Stidda, furono colpiti mentre si trovavano in un bar del paese. Secondo gli investigatori il delitto sarebbe avvenuto nell’ambito dello scontro a Niscemi tra Stidda e Cosa Nostra.

I particolari dell’operazione saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa che si terrà a Catania alla locale Direzione distrettuale antimafia.

Maria Chiara Ferraù

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi