Santa Lucia del Mela (Me): minorenne arrestato per furto di rame

L’ennesimo furto di rame sventato dai Carabinieri. I militari della stazione messinese di Santa Lucia del Mela hanno sorpreso un diciassettenne mentre rubava 20 chili di rame in una ditta operante nel settore dell’edilizia.

Intorno alle 21.30 di ieri sera, i militari della stazione di Santa Lucia del Mela, impegnati in un servizio di prevenzione dei reati di tipo predatorio, hanno notato alcuni movimenti sospetti all’interno di un terreno di pertinenza di un’impresa edile del luogo.

Nel corso di un’ispezione nei pressi di una macchina frantuma-inerti, i militari dell’Arma hanno sorpreso il giovane ancora in possesso della refurtiva. Nel corso del sopralluogo, i Carabinieri hanno accertato che il giovane, approfittando dell’oscurità della notte, si era introdotto furtivamente all’interno del terreno di proprietà della ditta edile, dove si era poi impossessato del rame. Per il diciassettenne sono scattate le manette. Dovrà rispondere di furto aggravato. Dopo le formalità di rito il minore è stato accompagnato al centro di prima accoglienza di Messina.

Maria Chiara Ferraù

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi