Gela (Cl): operazione antimafia, decapitata la Stidda. 18 arresti

Operazione antimafia dei Carabinieri a Gela, centro in provincia di Caltanissetta. Diciotto le persone finite in manette: 17 esponenti della Stidda e uno di Cosa nostra. Dovranno rispondere, a vario titolo, di associazione mafiosa, estorsione, traffico di sostanze stupefacenti, detenzione di armi e munizioni.

Le indagini erano state avviate a maggio del 2010 e hanno permesso di accertare autori e mandanti di alcuni episodi criminosi tra cui la progettazione dell’omicidio di un pregiudicato comune, reo di aver incendiato l’automobile a uno stiddaro.

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi