Palermo: discarica Bellolampo, problema percolato, disposto il trasferimento

È nuovamente critica la situazione alla discarica di Bellolampo a Palermo, gestita dall’Amia. La Regione siciliana, dopo un sopralluogo, ha disposto un intervento immediato.

Su richiesta del presidente, Rosario Crocetta e dell’assessore all’Energia, Nicolò Marino, è stato avviato un procedimento di sostituzione degli enti, disponendo un trasferimento di parte del percolato in altre discariche.

Serve il trasferimento di  1.200 tonnellate al giorno da togliere dal sito e trasferire in 20 giorni in cinque discariche individuate dalla Regione. Secondo l’Amia bisognerebbe smaltire 24 mila tonnellate di percolato. Le operazioni inizieranno il prossimo lunedì 11 febbraio.

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi