Acicatena (Ct): cassiere truffava i clienti del supermercato, arrestato

Faceva pagare la spesa il doppio, strisciando due volte le carte di credito/debito degli ignari clienti del supermercato dove lavorava. Ma è stato scoperto Il cassiere Daniele Pavone, 25 anni, è stato arrestato dai Carabinieri della stazione catanese di Acicatena per truffa, appropriazione indebita, ricettazione e furto aggravato.

Il sistema prevedeva una doppia strisciatura della carta di credito/debito degli ignari clienti che pagavano regolarmente la spesa con un conseguente doppio addebito a carico del cliente. In seguito l’uomo detraeva dal denaro contante della cassa la somma che aveva illecitamente addebitato ai clienti, pareggiando così gli incassi.

A suo carico, una precedente segnalazione per essere stato sorpreso dai carabinieri a bordo di un motociclo rubato. L’uomo è stato arrestato e rinchiuso nel carcere di Catania piazza Lanza dove resterà a disposizione dell’Autorità giudiziaria.

Maria Chiara Ferraù

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi