Palermo: Scarpinato è il nuovo procuratore generale

Roberto Scarpinato è il nuovo procuratore generale di Palermo. Lo ha nominato il consiglio superiore della magistratura. Scarpinato, alla guida della procura di Caltanissetta dal 2010, ha avuto 19 voti favorevoli, 4 astenuti.

L’altra proposta portata in plenum dalla commissione a favore di Libertino Alberto Russo è stata revocata prima del voto poiché lo stesso Russo è stato nominato presidente di sezione della Corte di Cassazione.

Scarpinato, 60 anni, è in magistratura dal 1977. Ha fatto parte del pool antimafia di Palermo, anche nel ruolo di aggiunto. Si è occupato di inchieste importanti tra cui quelle per gli omicidi di Piersanti Mattarella, Carlo Alberto Dalla Chiesa, Salvo Lima e dei processi a Bruno Contrada e Giulio Andreotti.

La guida della procura di Palermo era vacante dal novembre del 2011 quando era andato in pensione Luigi Croce. La nomina di Scarpinato avviene all’indomani del monito di Giorgio Napolitano che, in una lettera al vicepresidente del Csm, Michele Vietti, rimprovera al consiglio superiore della magistratura i ritardi nelle nomine ai vertici di alcuni importanti uffici giudiziari, imputabili anche ai contrasti tra le correnti.

A carico di Scarpinato era stata archiviata a  novembre scorso una pratica aperta dalla prima commissione del Csm,  competente per i trasferimenti per incompatibilità ambientali, su  richiesta del consigliere laico del Pdl Nicolò Zanon, in seguito alle esternazioni del procuratore di Caltanissetta alla commemorazione per  il ventennale della strage di via D’Amelio. In quell’occasione, Scarpinato aveva letto una lettera  indirizzata a Paolo Borsellino nella quale si rammaricava per la  presenza alla cerimonia di “persone la cui condotta di vita sembra la  negazione dei valori di legalità e giustizia per i quali ti sei fatto uccidere”.

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi