Palermo: trattativa Stato-mafia, rito abbreviato per l’ex ministro Mannino

Sarà celebrato il prossimo 20 marzo il processo con rito abbreviato a carico dell’ex ministro Calogero Mannino, imputato nel procedimento per la cosiddetta trattativa Stato-mafia.

Slitta ad altra data la decisione del gup di Palermo, Piergiorgio Morosini, per la trattativa. Il giudice ha disposto nuove interrogazioni probatorie. Saranno interrogati il pentito Giovanni Brusca, l’ex capo della Polizia, Gianni De Gennaro e Paolo Bellini. Morosini ha anche disposto, nel corso dell’udienza preliminare dell’udienza del processo a Mario Mori dello scorso 8 gennaio, due informative della direzione investigativa antimafia.

Domani il magistrato di Palermo deciderà la data dell’interrogatorio del pentito Brusca.

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi