Terme Vigliatore (Me): folgorato dai cavi dell’alta tensione, muore 27enne

È rimasto folgorato dal contatto con i cavi dell’alta tensione. È morto così un giovane 27enne di Terme Vigliatore, centro in provincia di Messina, ritrovato dai Carabinieri intervenuti in un fondo privato dopo una segnalazione giunta al 112.

I carabinieri, alla base del palo della luce dove è stato rinvenuto il cadavere, hanno trovato una tronchese e dei guanti in gomma che sono stati posti sotto sequestro.

Sono in corso accertamenti da parte dei militari della compagnia Carabinieri di Barcellona Pozzo di Gotti e di quelli della stazione di Terme Vigliatore per fare piena luce sulla vicenda.

Maria Chiara Ferraù

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi