Pace del Mela (Me): elettrodotto Terna, Galluzzo chiede l’intervento dell’Ars

Sulla realizzazione dell’elettrodotto Terna “Sorgente-Rizziconi” che dovrebbe collegare la Sicilia e la Calabria, intervenga l’Assemblea regionale siciliana. A chiederlo è il consigliere provinciale Galluzzo che ha scritto al presidente dell’Ars, Giovanni Ardizzone e ai parlamentari dell’assemblea regionale.

“Preso atto del rifiuto manifestato palesemente e ufficialmente da Terna di fermare i cantieri dopo l’invito del governo siciliano – scrive il consigliere della Provincia di Messina – per migliorare il progetto nelle criticità fatte presenti dai cittadini e da associazioni, dal consiglio provinciale e dai consigli comunali”.

Secondo Galluzzo è stata calpestata “oggi più che mai, l’autonomia siciliana e l’autorità delle istituzioni stesse. Il parlamento siciliano – prosegue il consigliere – non può non intervenire e la cittadinanza tutta chiede attenzione in nome della democrazia e della giustizia. Terna dichiara di essere in regola con le autorizzazioni e promette vantaggi per tutti, ma omette di dire che i suoi cavi passano vicino alle case delle persone, in un territorio già troppo massacrato dall’inquinamento”.

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi