Militello val di Catania (Ct): sperona l’auto dell’ex, stalker arrestato

Perseguitava l’ex compagna e l’ha speronata con l’auto. Con le accuse di atti persecutori, tentata estorsione, danneggiamento aggravato e lesioni personali, i Carabinieri della stazione catanese di Militello in val di Catania hanno arrestato il pregiudicato 43enne Giuseppe Spatafora.

La relazione sentimentale dell’uomo era finita a luglio del 2012. Il pregiudicato aveva poi cercato di riavvicinare la donna perseguitandola e minacciandola. Ieri notte lo stalker ha aspettato la vittima sotto casa. La donna, in compagnia del suo nuovo compagno era a bordo di un’auto. Spatafora le ha chiesto minacciandola mille euro in contanti, senza valido motivo.

La vittima è riuscita a fuggire con il suo compagno a bordo del veicolo,m a è stata raggiunta dal suo aguzzino che ha speronato il mezzo facendolo finire fuori strada. Dopo la collisione, Il malfattore si è anche armato di una spranga metallica, aggredendo il compagno della donna. I militari, allertati da una segnalazione pervenuta al Numero Unico di Emergenza 112, sono subito intervenuti ed hanno bloccato il violento. Le vittime sono state soccorse ed accompagnate presso l’Ospedale dove i sanitari li hanno riscontrati affetti, il malcapitato, da ferita lacero – contusa al cuoio capelluto ed alla regione occipitale, contusione con escoriazioni all’avambraccio sinistro ed alle dita e giudicato guaribile in 10 giorni e, la donna, affetta da escoriazioni alla fronte e al 3° dito della mano destra, giudicata guaribile in 5 giorni. L’arrestato è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Caltagirone a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi