Acireale (Ct): fugge all’alt. Aveva droga e una pistola, arrestato

È fuggito ad un posto di controllo perché aveva una pistola e delle sostanze stupefacenti. È successo ad Acireale, nel catanese, dove i Carabinieri hanno arrestato il pregiudicato Sebastiano Aniello, 26 anni, per porto abusivo di arma clandestina e munizioni, detenzione illecita di sostanze stupefacenti e guida senza patente. L’uomo, mentre si trovava alla guida di una Lancia Y, ha omesso di fermarsi all’alt imposto da una pattuglia durante un posto di controllo e si è dato alla fuga per le vie del centro. In via del Popolo, però, ha perso il controllo del mezzo ed è andato a sbattere contro il muro di un’abitazione. I militari lo hanno bloccato stroncando un suo ultimo disperato tentativo di fuga. Nel corso della perquisizione è stata trovata una pistola marca Bruni senza matricola completa di caricatore con 5 cartucce calibro 9 Luger, una dose di cocaina e una di marijuana. Tra l’altro, il fuggitivo era sprovvisto della patente di guida, perché mai conseguita e il veicolo era privo della copertura assicurativa.

L’arrestato è stato rinchiuso nel carcere di Catania piazza Lanza dove resterà a disposizione dell’Autorità giudiziaria.

Maria Chiara Ferraù

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi