Palermo: è morto Giuseppe D’Angelo

È morto questa mattina Giuseppe D’Angelo, 83 anni, palermitano, docente di economia, autore e pubblicista che ha dedicato gran parte della propria vita all’impegno sociale e politico. Professore incaricato di teoria e pratica degli insediamenti (pianificazione territoriale) presso la facoltà di economia e commercio dell’università di Messina dal 1973 al 1979, quindi professore associato e titolare della cattedra di statistica economica 81979-2002), direttore del dipartimento di statistica dell’università di Messina (2000-2003). Professore incaricato per supplenza di analisi multivariata e contabilità nazionale presso la facoltà di scienze statistiche (anni diversi), docente di economia nazionale presso la scuola superiore della pubblica amministrazione di Reggio Calabria (1985-1986).

D’Angelo è stato autore e curatore di diversi volumi su programmazione economia, riequilibrio territoriale, sviluppo per la piccola industria, statistica spaziale. Ha pubblicato saggi e contributi tecnico scientifici in riviste specializzate quali: rivista italiana di economia agraria, rivista italiana di economia demografica e statistica, atti delle riunioni scientifiche della società italiana di statistica, annali della facoltà di economia e commercio, atti delle riunioni scientifiche della società italiana di economia, demografia, statistica, nord e sud, civica, economia e credito, irfis. Ha anche pubblicato articoli nella stampa periodica e quotidiana: la Sicilia, Giornale di Sicilia, Gazzetta de Sud, Industria e territorio; politica cronache parlamentari siciliane, Notizie sindacali, La loggia dei mercanti, etc.

D’Angelo ha avuto diversi incarichi pubblici. È stato delegato provinciale, regionale e componente del consiglio e della giunta nazionale del movimento giovanile della Dc dal 1949 al 1956 di cui è stato segretario provinciale di Messina nel 1958 e consigliere nazionale dal 1959 al 1964. È stato assessore al comune di Messina dal 1956 al 1963 con deleghe a finanze, tasse, lavori pubblici; presidente del consorzio per l’area di sviluppo industriale della provincia di Messina dal 1969 al 1991. D’Angelo è stato presidente Ucis, ha fatto parte del consiglio di amministrazione dell’Espi; ha presieduto il parco scientifico e tecnologico della Sicilia; è stato componente del comitato tecnico scientifico della programmazione regionale; coordinatore del comitato tecnico scientifico per il programma poliennale di sviluppo economico e sociale della Provincia di Messina. Ha coordinato il progetto obiettivo del comune di Messina sui nuovi approdi.

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi