Caltanissetta: sequestro di beni ad uomo d’onore di Cosa nostra

Beni per un valore di 2.5 milioni di euro sono stati sequestrati a un 58enne di Bompensiere, ritenuto uomo d’onore della famiglia mafiosa di cosa nostra attiva a Bompensiere, al momento detenuto. Il decreto di sequestro è stato emesso dal tribunale di Caltanissetta-sezione misure di prevenzione, a seguito della richiesta del direttore della Dia, direzione investigativa antimafia.

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi