Tortorici (Me): droga, dai domiciliari al carcere di Gazzi

Avrebbe violato più volte l’obbligo degli arresti domiciliari. Per questo la corte d’Appello del tribunale di Messina ha disposto l’arresto in carcere per Francesco Costanzo, 50enne di Tortorici. L’uomo era ai domiciliari da marzo del 2010 per produzione e traffico di sostanze stupefacenti e detenzione di armi.

Costanzo, bracciante agricolo originario di Adrano e residente nel centro nebroideo era stato arrestato dai Carabinieri della compagnia di Sant’Agata di Militello insieme a una coppia di coniugi insospettabili. All’epoca i militari della locale stazione avevano sequestrato 15 chili di droga e armi e coltelli di genere vietato. L’operazione era stata il frutto di un accurato lavoro di indagini condotto con sistemi di investigazione puri, senza l’ausilio di attrezzature tecniche. I carabinieri avevano bloccato perquisito una casa disabitata di proprietà di Costanzo in contrada Serro Polino. Qui era stata trovata una serra casalinga per la coltivazione della droga. Droga che era stata poi trovata anche nell’abitazione dei vicini. I tre si erano divisi i compiti: i due coniugi badavano alla coltivazione, essiccazione e preparazione in dosi della cannabis indica, mentre Costanzo aveva il compito di immettere la droga sul mercato. Nel corso della perquisizione nella casa di Costanzo in contrada Serro Polino, i carabinieri avevano anche trovato una pistola a salve del tipo scaccia cani e senza tappo di protezione. Oltre ai 15 chili di droga essiccata trovata nelle abitazioni, i carabinieri avevano sequestrato lampade, stufe, sistemi per la misurazione del ph del terreno, la pistola e due coltelli a serramanico.

Ora Costanzo, è stato arrestato dai Carabinieri in esecuzione dell’ordine di aggravamento della misura cautelare, ed è stato condotto nel carcere di Messina Gazzi dove resterà a disposizione dell’Autorità giudiziaria.

Maria Chiara Ferraù

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi