Messina: furto di rame, arrestati due pregiudicati

Due pregiudicati sono stati arrestati dai Carabinieri del nucleo radiomobile di Messina per furto di rame. I due sono stati sorpresi mentre asportavano da una villetta privata, in quel momento disabitata, alcune grondaie in rame. Ma non sono passati inosservati ai Carabinieri che hanno richiesto la presenza di ulteriori pattuglie sul luogo. Alessandro Amalfi, 42enne di Torregrotta e Carlo Freni, messinese di 54 anni, entrambi già noti alle forze dell’ordine, sono stati arrestati. Dovranno rispondere di furto aggravato in concorso. Su disposizione dell’Autorità giudiziaria sono stati temporaneamente rinchiusi nelle camere di sicurezza della compagnia dei Carabinieri di Messina Sud, in attesa del rito direttissimo.

Maria Chiara Ferraù

 

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi