Ragusa: “Il giallo e l’azzurro” di Gaetano Celestre

Sarà presentato lunedì prossimo, 19 novembre, alle 17.30 al centro studi Feliciano Rossitto il libro “Il giallo e l’azzurro” di Gaetano Celestre. Nel corso della serata saranno lette alcune pagine dall’attore e regista Giorgio Sparacino.

“Il giallo e l’azzurro” è un giallo, forse non il più classico, che contiene tutti i suoi elementi essenziali. Di sicuro c’è un detective che indaga, magari è un po’ sgangherato, come il caso stesso su cui sta indagando. Il tutto inizia in un’afosissima e giallissima giornata siciliana. Scompaiono i gatti della rustica e sgraziata signora Callà. Una vicenda che si incrocia con un efferato omicidio etichettato come mafioso, che invece mafioso non è. Piero Menardo, nullafacente convinto di avere un futuro nel campo delle investigazioni private, cerca di indagare sulla sparizione dei gatti. Una vicenda dai tratti surreali e talora grotteschi, immersi nella quotidiana realtà di un sicilianissimo borgo tra la tipica ipocrisia cittadina e la cinica e spietata cronaca forestiera.

Giunto alla sua seconda esperienza in campo narrativo, Celestre, sciclitano con dna parzialmente puglise, studente in giurisprudenza, ha già incassato consensi nel campo della critica aggiudicandosi il premio speciale città di Palermo 2011 per la categoria under 35 con il racconto breve “il nono cavaliere”. Quest’anno ha partecipato al premio letterario Rai “La giara” con un suo lavoro inedito, superando la selezione in ambito regionale. É stato anche ospite in alcune trasmissioni a carattere nazionale e locale.

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi