Palermo: anche il capoluogo fra le città interculturali italiane

Anche Palermo aderisce al network italiano delle città interculturali. La giunta Orlando ha infatti deliberato, su proposto dell’assessore alla Partecipazione e migrazione, Giuseo Catania, l’adesione al Network italiano delle città interculturali. Si tratta di una rete di amministrazioni locali impegnate nella tutela e nella promozione dei valori dell’intercultura e della promozione del dialogo tra i popoli. Del network fanno parte numerose città italiane tra cui Reggio Emilia, Milano, Torino, Bari, Venezia e Ravenna.

“E’ un passo in avanti nella costruzione di un percorso per trasformare Palermo da città multiculturale a luogo della contaminazione interculturale”. Così Giusto Catania che conclude: “la città partecipa a questo network proponendo l’attuazione delle sue nuove pratiche”.

 

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi