Gravina di Catania (Ct): affiliato al clan Laudani in manette per tentata estorsione

É stato arrestato per tentata estorsione il pregiudicato Giovanni Di Mauro, ritenuto affiliato al clan mafioso Laudani. I Carabinieri della stazione catanese di Camporotondo Etneo lo hanno arrestato su ordine di carcerazione. L’uomo dovrà scontare la pena residua di 5 anni, 8 mesi e 15 giorni di reclusione perché riconosciuto colpevole di estorsione, commessa a giugno del 2007 a Trecastagni. Di Mauro è stato rinchiuso nel carcere di Catania Bicocca.

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi