Raccuja (Me): approvato il regolamento Imu

Il consiglio comunale di Raccuja, centro nebroideo in provincia di messina, ha approvato il regolamento sull’Imu. Lo scorso 31 maggio lo stesso civico consesso aveva deliberato le aliquote dell’imposta municipale propria per il 2012, adottando quelle minime previste dalla legge e riducendo al 2 per mille l’aliquota sulla prima casa e le relative pertinenze.

L’aliquota Imu è stata ridotta del 50% sulla prima casa nel caso di presenza nel nucleo familiare di un disabile o se si tratta di un’abitazione occupata da una persona sola ultra settantenne. La base imponibile è ridotta al 50% per fabbricati di interesse storico o artistico, nonché per i fabbricati dichiarati inagibili o inabitabili o oggetto di ordinanza di demolizione o ripristino o di sgombero e non utilizzo a seguito di calamità naturali.

“In quest’ultima ipotesi – dichiara il primo cittadino, Cono Salpietro Damiano – rientrano gli immobili ubicati nel perimetro della frana della frazione Zappa, colpita dall’alluvione del dicembre 2009-febbraio 2010 dove purtroppo gli abitanti della frazione sono ancora in attesa degli interventi previsti dalle autorità governative competenti e mai attuati. Infatti, l’impegno del governo regionale e degli enti preposti all’attuazione degli interventi è stato molto modesto e la gente di quella frazione è costretta ancora a vivere fuori dalle loro case senza poter sapere quando vi potrà rientrare”.

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi