Catania: aggrediscono e rapinano 24enne, arrestati 4 tunisini

Quattro tunisini incensurati, senza fissa dimora, sono stati arrestati a Catania dai Carabinieri. Dovranno rispondere di rapina in concorso e lesioni personali. I quattro, di 20, 22, 21 e 26 anni, si erano appostati in viale Africa nei pressi di uno stabile abbandonato e avevano accerchiato un giovane di 24 anni che si trovava a passare a piedi da solo. Così lo hanno aggredito con l’obiettivo di privarlo di tutti i suoi averi. I quattro hanno costretto il ragazzo a seguirli dentro l’edificio. Qui lo hanno malmenato e si sono impossessati del telefono cellulare e del portafoglio contenente 20 euro.

Sono state le grida dei malviventi e della vittima che cercava di opporsi alla rapina, ad attirare l’attenzione di due pattuglie dei Carabinieri impegnate in un posto di controllo poco distante. Alla vista delle autoradio che giungevano sul luogo a velocità i quattro rapinatori hanno cercato di scappare, ma dopo un breve inseguimento a piedi sono stati bloccati dai militari dell’Arma. La vittima è stata soccorsa e accompagnata al pronto soccorso dell’ospedale Vittorio Emanuele dove i medici gli hanno riscontrato vari traumi sul corpo giudicati guaribili in 7 giorni.

La refurtiva, interamente recuperata, è stata restituita al 24enne, mentre sono scattate le manette ai polsi dei quattro tunisini che sono stati condotti nel carcere di piazza Lanza dove resteranno a disposizione dell’Autorità giudiziaria.

Maria Chiara Ferraù

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi