Niscemi (Cl): ubriaco entra in un bar e aggredisce i gestori, denunciato

In preda ai fumi dell’alcool è entrato in un bar pretendendo che gli venissero servite sostanze alcoliche e ha aggredito i gestori del locale. I poliziotti del commissariato di Niscemi, centro in provincia di Caltanissetta, hanno denunciato un 21enne per resistenza a pubblico ufficiale e ubriachezza molesta.

Il giovane una volta entrato nel bar ha iniziato a molestare tutti i presenti. L.A. (queste le iniziali del ragazzo), già noto alle forze dell’ordine, ha tentato di colpire con calci e pugni un avventore del bar, senza alcuna apparente giustificazione. Alcuni dei clienti del bar hanno cercato di trattenere il ragazzo e di farlo desistere dall’aggredire l’uomo, ma l’ubriaco ha resistito e non ha smesso di tenere tale atteggiamento nemmeno di fronte agli agenti del commissariato intervenuti sul posto. Anzi, ha aggravato la sua situazione iniziando a minacciare i poliziotti impegnati a svolgere il proprio dovere.

Con qualche difficoltà gli agenti hanno infine bloccato il giovane che ha opposto una strenua resistenza. Per questo gli agenti hanno denunciato il ragazzo in stato di libertà all’Autorità giudiziaria alla procura di Caltagirone. Dovrà rispondere di resistenza a pubblico ufficiale e gli è stata contestata anche la sanzione per ubriachezza molesta.

Maria Chiara Ferraù

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi