Caltanissetta: arrestato condannato romeno

Dovrà scontare una condanna a tre anni di reclusione per tentato omicidio il romeno arrestato dalla Polizia a Caltanissetta. Le manette sono scattate ai polsi di Romel Adragai, 33enne residente a Caltanissetta, colpito da un mandato d’arresto internazionale ai fini estradizionali. L’autorità giudiziaria romena, infatti, lo ha condannato a 3 anni di carcere.

Una volante impegnata in un servizio di controllo del territorio, ha controllato un’auto con due persone a bordo che apparivano sospette. È stato così possibile accertare che il conducente della macchina era gravato da un mandato di cattura internazionale. Il passeggero è stato invece rilasciato immediatamente. L’arrestato è stato condotto in questura e dopo le formalità di rito è stato condotto nel carcere di via Messina a Caltanissetta.

Il tribunale lo aveva condannato per tentato omicidio. Nel 2005 a Bacau aveva litigato con un connazionale colpendolo alla testa con una bottiglia di vetro e procurandogli gravi lesioni.

Maria Chiara Ferraù

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi